La fermentoteca ha un canale Telegram

Le estensioni social della fermentoteca aumentano: è stato creato un canale Telegram ufficiale.

Perchè un canale telegram?

Negli scorsi mesi avevo scritto del profilo Instagram della fermentoteca, sul quale posto foto e “racconto stories” anche di ciò che magari non merita un articolo sul blog. Il profilo instagram viene utilizzato anche per raccontare […] di altre realtà produttive che riguardano in vario modo il mondo delle fermentazioni […].

Telegram grazie allo sviluppo dei canali permette a uno di comunicare a molti, in modo diretto, permettendo di condividere tutto quello che un servizio di messaggistica permette di fare, con il plus dei commenti, e quindi dell’interazione rispetto a ciò che viene scritto.

La forma che assume quindi un canale è simile a quello che avevano una volta i forum, con però la completa predisposizione ad essere utilizzato sui cellulari e desktops, o sulla combinazione degli stessi.

Telegram funziona egregiamente su tutti i dispositivi mobili e non, e quindi volendo, potresti seguirmi da dove e come volete.

A si, un canale telegram puoi silenziarlo, e leggerlo quando vuoi. 😎

Come faccio ad iscrivermi?

Innanzitutto, se non hai ancora Telegram, puoi scaricarlo da qualsiasi app store o dal sito https://telegram.org/.

Una volta installato cerca @fermentoteca oppure clicca qua sotto 👇🏼

cliccate per unirvi al canale

1 commento su “La fermentoteca ha un canale Telegram”

  1. Pingback: Domande sul pane, un'indagine di mercato fatta in casa - fermentoteca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *